Ultimo aggiornamento:
24/05/2024
Il database contiene:
  • 4400 film
  • 44606 citazioni

SHERLOCK HOLMES - GIOCO DI OMBRE

Anno: 2011
Regia di: Guy Ritchie
Genere: Avventura
Mai in ritardo in vita mia, solo in anticipo.
"E' un gioco, amico mio, un gioco d'ombre, giochiamo a gatto e topo, io e il professore, in punta di fioretto." "Pensavo giocasse a ragno e mosca." "Non sono un ragno, sono un gatto."
"Lei sembra alquanto..." "Eccitato?" "Frenetico." "Lo sono." "Direi quasi..." "Estatico?" "Psicotico."
Le persone malvagie fanno cose malvagie perché possono.
E' così dichiarato che è celato.
"Il matrimonio è la fine, mi creda." "Io la vedo come un inizio." "Armageddon." "Rinascita." "Limitazione." "Struttura." "Sottostare a una donna." "Essere in una relazione stabile. La vita matrimoniale, la possibilità di una famiglia... chi vuole morire da solo?" "Allora stasera tutto fracasso e spasso, lei mette su famiglia e io... morirò da solo."
Forse è meglio morire da soli che vivere una vita in un eterno purgatorio.
E' lei quello che non ha amici, Sherly l'eremita.
Le carte possono illuminare il suo passato, schiarire il presente e svelarle il futuro.
Le leggi della meccanica celeste stabiliscono che quando due corpi si scontrano... ci sono sempre dei traumi di natura collaterale.
Sono pericolosi ai due lati e scaltri nel mezzo. Perché avere una cosa con una mente tutta sua che mi ballonzola tra le gambe? Quindi esigo una bicicletta, grazie mille. E' il 1891. Noleggiate una mongolfiera!
Niente è lasciato al caso.
"Che cosa vede?" "Tutto... questa è la mia condanna."
L'incapacità di comportarsi in modo naturale... un attore talmente preso dalla parte che l'unica espressione che non riesce ad avere è una reazione spontanea.
Una strategia vincente a volte richiede dei sacrifici.
Scacco di scoperta... e per inciso, matto!